ItaliaSicura. 100 milioni all'Emilia Romagna

10 Agosto 2015
Autore 
A seguito del via libera del Governo a ItaliaSicura e al piano nazionale per gli interventi di prevenzione delle alluvioni nelle città a maggiore pericolosità e popolazione esposta a rischio (con oltre 100 i milioni riservati al territorio dell’Emilia Romagna da destinare oltre che alla pianura di Ravenna,

alle città metropolitana di Bologna e a Parma, anche alle zone di costa dove sarà realizzato un imponente ripascimento), il Sindaco Marco Fabbri esprime il suo compiacimento.

“Prendiamo atto con piacere che anche a seguito delle alluvioni del 6 febbraio scorso, gli impegni a suo tempo assunti si siano finalmente concretizzati – afferma il Primo Cittadino - Il finanziamento seppur limitato è sicuramente un segnale importante. Auspichiamo che questo possa essere l’inizio di una vera e propria programmazione per la messa in sicurezza del territorio e che non si debba più intervenire soltanto sull’emergenza, spendendo milioni di euro in rifacimenti che danno al problema una risposta indubbiamente solo temporanea”.

“L’intento – continua Fabbri - è quello di intervenire prioritariamente sulle zone demaniali più duramente colpite, quest’anno sorprendentemente anche in piena stagione balneare, come Lido di Spina e Lido di Volano, ma sarebbe auspicabile elaborare un programma di interventi che coinvolga anche i Lidi Nord. Sul fronte della sicurezza, tra l’altro, la Marineria di Porto Garibaldi ha a più riprese evidenziato la necessità di realizzare un’opera di difesa mare, come già avvenuto in altre realtà portuali. Fondamentale sarebbe altresì l’innalzamento della banchina di Porto Garibaldi che consenta la messa in sicurezza del Porto, ma evidentemente anche del centro abitato”.

“Come sappiamo – conclude il Sindaco - il settore pesca, oltre a quello turistico, è uno dei punti cardine dell’economia comacchiese e il programma di interventi non può che fornirci un’ulteriore opportunità di miglioramento e sviluppo territoriale. D’altro canto la messa in sicurezza avrà delle ricadute positive anche sulla qualità della vita dei cittadini di Comacchio, che ci auguriamo non debbano più rivivere i terribili momenti dello scorso febbraio”.

  • Categoria: Segnalati
  • Organizzazione: Italia
  • Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Luogo: Leggere le indicazioni
  • Via: Comacchio, Via Agatopisto, 5
Start from: Get directions Show Street View
Aziende in Costaemiliana
cache/resized/bc75fe69c7455717ec145c59a02957af.jpg
, Lunedì, 10 Febbraio 2014
PUNTI DI IMBARCO: ...
cache/resized/8ffc1c64402aed3679199a4919d2a6b6.jpg
, Sabato, 01 Febbraio 2014
Il Bagno Virna del ...
cache/resized/c271c11c51e583202c66f1a5cff3dfc2.jpg
, Venerdì, 31 Gennaio 2014
Avvolta da ...
cache/resized/b747d3032536dbd3268aa7575dcc721f.jpg
, Giovedì, 26 Maggio 2016
Una carta con ...
cache/resized/8a6123495b1903fb76b3ad94f342be1d.jpg
, Giovedì, 01 Gennaio 2015
Il Camping Village ...
cache/resized/74356c3d5a27099f791b02e0afe08f67.jpg
, Venerdì, 31 Gennaio 2014
Sulla Riviera ...
cache/resized/96fd0ae23330a32ceaee2705aff8910d.jpg
, Giovedì, 01 Gennaio 2015
Agenzia Immobiliare ...
cache/resized/d7080780174d6155d6c6c084a50e0804.jpg
, Venerdì, 31 Gennaio 2014
"Quietovivere" è ...